Cronistoria di un omicidio

Per acquistare il libro

Cronistoria di un omicidio

Cronistoria di un omicidio
Rincorrere un amore, affannandosi senza raggiungerlo; poi afferrare l’illusione di un appagamento sublime. Marcus è il protagonista del racconto, il secondo della serie. Dopo “Carriera di un criminale” si svela sempre più a fondo la sua natura crudele mista ad un senso di giustizia assolutamente “personale”. Il suo appartamento diventa l’antro degli omicidi, dove gli spettri delle donne assassinate convivono in un silenzio rassicurante per il protagonista. La ricerca dell’“oggetto” da distruggere è meticolosa, nel tentativo vano di saziare il desiderio d’amore nei confronti di una donna irraggiungibile quanto sacra. Per non profanare il sogno amoroso sceglie con cura le sue vittime, incarnando in loro la delusione e il delirio violato, lo stesso delirio che sta mutando Marcus in un assassino seriale. La convivenza con le sue vittime diventa per lui motivo di sdoppiamento: da un lato la vita comune, di quartiere, dall’altro l’oscuro segreto che trasforma il suo appartamento in un luogo di sacrifici.