Cronistoria di un omicidio

Rincorrere un amore, affannandosi senza raggiungerlo; poi afferrare l’illusione di un appagamento sublime. Marcus è il protagonista del racconto, il secondo della serie. Dopo “Carriera di un criminale” si svela sempre più a fondo la sua natura crudele mista ad un senso di giustizia assolutamente “personale”.

Nebbie e ricordi astrali

Un viaggio nell’incubo di non riconoscersi. Epilogo del criminale Marcus che finalmente incontra la sua amata. Doppio incrocio per il protagonista che getta l’oggetto del suo amore malato in una sfera lontana, un’altra vita, un’altra dimensione per Ada

Ecofilia, ecologia e trasformazione a ritmo dei suoni della natura

L’astrazione delle parole è il piccolo ostacolo che si supera creando per loro, le parole, un senso, un significato; le parole allora prendono corpo, abbandonano quella sottile apparenza e crescono, s’innalzano verso la comprensione.
La parola ecologia viene usata spesso per definire qualcosa che rispetti la natura, che si incastri alla perfezione con l’equilibrio degli elementi.

Carriera di un criminale

L’ossessione per una donna, l’amore folle esploso improvvisamente crea nel protagonista un pensiero fisso: poter ammirare, anche solo da lontano, l’oggetto del suo amore. È la genesi di un assassino, insospettabile, mai volgare. L’epilogo di questo tormento non potrà che sfociare nella ricerca disperata di un “oggetto amore” da distruggere